I genitori rappresentanti di intersezione

CONSIGLI DI INTERSEZIONE

Presidenza: Dirigente scolastico o docente coordinatore delegato, membro del consiglio stesso.

Composizione:

-tecnica: docenti del plesso/di sezioni parallele nel plesso

-allargata: docenti del plesso/di sezioni parallele nel plesso+ rappresentanti dei genitori (uno per ogni sezione di plesso)

Durata :1 anno

Competenze: provvede a quanto ad esso attribuito dall’art.5 del Decreto Legislativo 297/1994: … “si riunisce in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni, col compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni. “; si pronuncia in materia di programmazione, valutazione e sperimentazione e su ogni altro argomento attribuito come previsto da normativa vigente.

Le competenze relative alla realizzazione del coordinamento didattico, dei rapporti interdisciplinari e dei problemi dei singoli alunni spettano al consiglio con la sola presenza dei docenti.

Cadenza delle riunioni: di norma bimestrale.